10 COSE CHE NON DEVI MAI DIMENTICARE SE ESPONI IL TUO BAMBINO AL SOLE

L’estate ci offre una moltitudine di possibilità per divertirsi con i nostri bambini. Possiamo fare lunghi sonnellini, fare un bagno rinfrescante, scoprire il piacere di nuotare, persino divertirci guardando il nostro bambino toccare la sabbia per la prima volta. Ma per quanto riguarda il sole?

L’esposizione al sole è benefica per noi e per i nostri bambini. Stare al sole non solo ci dà una bella abbronzatura, ma stimola anche la vitamina D del nostro corpo, favorisce la circolazione e serve come trattamento per alcuni problemi della pelle.

Se sei un neo genitore (e anche per coloro che lo sono già da un po’) la salute del tuo bambino è probabilmente una delle cose che ti preoccupa di più, sicuramente tutti i giorni cercherete  molti consigli su cosa fare e cosa non fare con il tuo piccolo, non è vero?
Avrai bisogno di sapere perché il tuo bambino non dorme spesso o come superare le coliche.

In questo non possiamo aiutarti, ma possiamo darti delle regole d’oro per sapere cosa fare (o meno) se pensi di portare il tuo piccolo in spiaggia ora che si avvicina il caldo.

La sovraesposizione al sole nei nostri bambini (e in noi stessi) può causare seri problemi di salute. Le scottature durante l’infanzia aumentano le probabilità di avere il cancro nella vita adulta.

Ma, calma, non c’è motivo di allarmarsi, seguendo queste piccole regole possiamo goderci il sole estivo con il nostro bambino senza paura di nulla.

CONSIGLI PER PROTEGGERE I BAMBINI DAL SOLE

Non esporre il bambino al sole prima dei 6 mesi

I bambini sotto i 6 mesi non rispondono bene all’esposizione al sole. La loro pelle è ancora molto delicata quindi non dovremmo nemmeno usare i solari su di loro. Quindi, raccomandiamo che fino a quell’età, l’esposizione solare del bambino deve essere molto limitata.

Non vestire troppo il tuo bambino

Ricorda, se tu senti caldo, anche il tuo bambino lo sentirà. Evita di caricarlo con strati e strati di vestiti. È meglio vestirlo con biancheria di  cotone leggero in modo che sia comodo e fresco.

Usa parasoli, cappelli e occhiali da sole

Se tu e il tuo bambino decidete di fare una passeggiata, ricordati di portare un parasole, coprire la testa del bambino con un cappello e proteggere gli occhi dalle radiazioni solari con occhiali speciali per bambini che hanno il 100% di protezione UVA e UVB.

Utilizzare una protezione solare alta specifica per i bambini

I bambini sono sempre in movimento, sudano e si bagnano … e hanno bisogno di una crema solare resistente a tutte queste cose. Dovremo poi applicare la protezione solare ogni due ore e dopo ogni bagno e dovremo assicurarci che la protezione che usiamo sia sempre SPF superiore a 50. Attenzione! Non utilizzare solari che avete lasciato aperti dall’anno precedente, anche questi scadono e perdono le loro proprietà.

L’ombra sarà la nostra migliore amica quest’estate

Cerca di tenere il bambino all’ombra ogni volta che è possibile, usa un parasole o riparalo all’ombra degli alberi. Il tuo piccolo apprezzerà e siamo sicuri che lo farai anche tu.

Mantieni idratato il tuo bambino

Con il caldo diventiamo molto più disidratati, specialmente i nostri bambini. Il tuo bambino avrà bisogno di più liquidi del solito. Ricordati di portare sempre con te una bottiglia d’acqua.

Usa una zanzariera per il passeggino del tuo bambino

Un fazzoletto leggero può essere usato come una zanzariera quando ne hai bisogno, il tuo bambino lo apprezzerà.

Evita il sole in certi orari

Il sole è particolarmente forte a mezzogiorno e nelle prime ore del pomeriggio, quindi dovremmo evitare di esporre il nostro bambino al sole durante quelle ore. Approfitta in modo che il tuo piccolo si riposi o si diverta giocando in un posto protetto dal sole.

Rinfrescati con il tuo bambino

Procurati una piscina gonfiabile per rinfrescarti nei giorni più caldi dell’estate. Il tuo piccolo adorerà gli schizzi e ti divertirai un mondo. Ma non dimenticare che il bambino deve essere sempre sotto la supervisione di un adulto.

Insegna al tuo piccolo la necessità di proteggersi dal sole

Il modo migliore per il tuo piccolo di diventare consapevole della necessità di proteggersi dal sole è educarlo fin dalla giovane età. Per fare ciò, agisci in modo che possa copiare il tuo esempio. Perché si protegga dal sole, deve vedere e capire che noi adulti lo prendiamo come qualcosa di molto importante.